Verbali del Consiglio d'Istituto

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Consiglio d’Istituto del 30/11/2017

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Con la seguente votazione:

presenti votanti n. 16

Aversa Alfonso :          voti n. 3

Mangiapili Giovanna:    voti n. 7

Pirozzi Francesco:        voti n. 5

Sarnataro Marco:          voti n. 1

DELIBERA 165/1

l’elezione della studentessa Mangiapili Giovanna quale membro subentrante per la componente studentesca  del Comitato di Garanzia.

Per il Comitato di Valutazione soltanto la studentessa Mangiapili Giovanna risulta avere nel suo curriculum scolastico i requisiti secondo il Regolamento del Consiglio di Istituto: Modalità e criteri di scelta della componente studente comma 129 della legge 13 luglio 2015, n. 107 - triennio 2015-2018

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA 165/2

la designazione della studentessa Mangiapili  Giovanna quale membro del Comitato di Valutazione.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Preso atto della disponibilità dimostrata

All’unanimità dei voti espressi

DELIBERA 165/3

l’elezione dei membri subentranti della Giunta Esecutiva: per la  componente studentesca Pirozzi Francesco per la componente ATA la sig.ra Esposito Maria.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto    il D.L. n° 50 del 18/04/2016 e del D.lgs 56/2017

Considerata la necessità di tutelare la sede di Marano di Napoli (NA);

Ritenuto necessario garantire l’integrità degli edifici scolastici e dei beni contenuti a mezzo di un servizio integrativo di vigilanza esterna;

Visto    il contratto già in essere Prot. 5353/06-03 del 19/07/2017 con la ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap.80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA);

Vista    l’integrazione al suddetto contratto prot. n.7020/06-03 del 18/10/2017

Vista    la disponibilità di bilancio

Considerati i recenti atti vandalici

DELIBERA n. 165/4

di procedere all’integrazione del contratto con la Ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap. 80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA) per lo svolgimento del seguente servizio di sorveglianza esterna alla scuola:

Dall’08/11/2017 al 08/12/2017 e dal 11/12/2017 al 22/12/2017 ampliamento di n.1 unità di guardiania e posticipo dell’unità esistente dalle ore 7.30 alle ore 8.30. Per il suddetto servizio, è previsto un costo complessivo di €740,00 + IVA (allegato n.1).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto    il D.L. n° 50 del 18/04/2016 e del D.lgs 56/2017;

Considerata la necessità di tutelare la sede di Marano di Napoli (NA);

Ritenuto necessario garantire l’integrità degli edifici scolastici e dei beni contenuti a mezzo di un servizio integrativo di vigilanza esterna;

Visto    il contratto già in essere Prot. 5353/06-03 del 19/07/2017 con la ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap.80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA);

Vista    l’integrazione al suddetto contratto prot. n.8130/06-03 del 18/10/2017;

Vista    la disponibilità di bilancio;

Considerati i recenti atti vandalici:

DELIBERA n. 165/5

di procedere all’ integrazione del contratto con la Ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap. 80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA) per lo svolgimento del servizio di videosorveglianza esterna sede Marano. Per il suddetto servizio, è previsto un costo complessivo di € 100,00 + IVA mensili (allegato n.1).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista    la determina prot. n. 7990/06-03 del  Dirigente Scolastico;

Visto    il curriculum vitae del dott.ssa Valletta Jane;

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/6

la ratifica dell’attività negoziale del contratto di formazione  progetto Ambito 17 alla  dott.ssa Valletta Jane per un importo pari a € 2.066,00 onnicomprensivi (allegato n.1).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista    la determina prot. n. 7990/06-03 del  Dirigente Scolastico;

Visto    il curriculum vitae del prof. Sibilio Raffaele;

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/7

la ratifica dell’attività negoziale del contratto di formazione  progetto Ambito 17 al prof. Sibilio Raffaele per un importo pari a € 2.066,00 onnicomprensivi (allegato n.1).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista    la determina prot. n. 6836/06-03 dell’11/10/2017 del Dirigente Scolastico;

Visto    l’affido diretto alla Ditta D’Orta  s.p.a  prot. n. 6839/06-03 dell’ 11/10/2017;

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/8

la ratifica dell’attività negoziale del servizio di disinfestazione d’Istituto, causa atti vandalici,  alla Ditta D’Orta per un importo pari a € 524,00 + IVA (allegato n.1).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista    la determina prot. n. 8191/06-03 del 20/11/2017 del Dirigente Scolastico;

Visto    l’affido diretto alla Ditta Cangiano Vetri prot. n. 8191/06-03 del 20/11/2017;

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/9

la ratifica dell’attività negoziale del servizio di ripristino finestra in alluminio per un importo pari a € 100,00 + IVA (allegato n.1).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/10

l’importo del contributo volontario alunni da versare all’atto dell’iscrizione.

Tale contributo per l’a.s. 2018/19 risulta pari a: € 100,00. Tale quota, in caso di più figli iscritti e frequentanti l’istituto nell’a.s. 2017/18 sarà ridotta di € 20,00 e, più precisamente, per il primo figlio sarà versata la quota intera, dal secondo in poi si effettuerà la riduzione pari a € 80,00. Il contributo volontario viene destinato a finanziare: assicurazione obbligatoria dell’alunno; iscrizione per la partecipazione a gare, olimpiadi, stage ecc. (matematica, fisica, chimica, inglese, informatica, scienze ecc.); contributo a carico della scuola di una parte del costo per il viaggio delle classi quinte;  premialità per gli alunni meritevoli; contributo per le certificazioni linguistiche e informatiche; attività extracurricolari deliberate; trasporto degli alunni per attività extrascolastiche. Inoltre, ogni altra attività a supporto della didattica (fotocopie per alunni, efficienza dei laboratori tecnologici, attrezzature sportive ecc.) e delle nuove tecnologie, della sicurezza.

Gli studenti che non verseranno il contributo volontario, dovranno comunque corrispondere  obbligatoriamente la quota di € 10.00 per l’assicurazione, il libretto delle giustifiche, da versare sul conto corrente postale intestato a Liceo Scientifico Emilio Segrè. Quando si renderà necessario, dovranno corrispondere la quota spettante pro-capite per tutte quelle attività programmate dai docenti e già anticipate dai genitori con il contributo volontario versato. Ogni versamento avviene tramite cc postale e consegna alla scuola della ricevuta di pagamento. Per quanto non precisato, si rimanda alla delibera del precedente anno scolastico.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA 165/11

i seguenti Progetti da finanziare con il  contributo volontario alunni la cui somma totale risulta di € 50.000,00 in data 20 novembre 2017:

Certificazione B1: € 4.000,00 salvo eventuale compensazione a carico delle famiglie;

Certificazione B2: € 4.000,00 salvo eventuale compensazione a carico delle famiglie;

Progetto visite guidate: € 15.000,00[1], compreso lo spostamento di gruppi alunni per attività PTOF rappresentative dell’istituto;

Progetto premialità[2]: € 4.000,00 (40 studenti, 10 studenti selezionati per classi parallele dal I al IV anno);

Progetto viaggi classi quinte: € 15.000,00[3];

Progetto eccellenze: € 4.000,00[4];

Concorso le “Parole del Cuore”: € 1.500,00[5];

Progetto ECDL: € 3.000,00 .

Sono sempre esclusi dal contributo soggiorni e pernottamenti a qualunque titolo effettuati.

Il contributo della scuola è destinato esclusivamente agli studenti che hanno versato il contributo volontario; le agevolazioni non devono superare l’importo del contributo versato dall’alunno, escluso €10,00 per assicurazione.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Dopo un’ampia discussione dove ciascuna componente ha espresso il suo punto di vista

Con la seguente votazione:

presenti votanti n. 15

Favorevoli:       voti 11

Contrari:           voti 4

DELIBERA n. 165/12

la conferma della settimana dello studente dal 18/12/2017 al 22/12/2017.

La studentessa Mangiapili Giovanna propone  nella settimana dello studente l’orario scolastico dalle 08:00 alle 13:00 per garantire una maggiore vigilanza e supporto alle attività proposte dal progetto sviluppato dagli studenti

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Dopo un’ampia discussione dove ciascuna componente ha espresso il suo punto di vista

Con la seguente votazione:

presenti votanti n. 15

Favorevoli:       voti 14

Contrari:           voti 1

DELIBERA n. 165/13

a maggioranza  l’orario delle lezioni dalle 08:00 alle 13:00.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Ritenuto che il tema  della violenza di genere e femminicidio sia una problematica  entrata tristemente nella nostra quotidianità all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/14

per venerdì 15 dicembre 2017 la giornata dedicata alla legalità, sul tema della violenza di genere e femminicidio .

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

All’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 165/15

Art 1 - di costituire max 7-8 classi nella sede di Marano prioritariamente di liceo scientifico tradizionale, in subordine scienze applicate; 5 nella sede di Mugnano 2 liceo scientifico tradizionale, 2 scienze applicate e 1 di liceo sportivo laddove venga costituito;

Art 2 - di lasciare ai  genitori la libertà di  scelta della sede di Marano oppure di Mugnano;

Art 3 - i seguenti criteri preferenziali in caso di esubero di iscrizioni rispetto alle disponibilità logistiche:

  • Alunni diversamente abili;
  • Alunni interni non ammessi alla classe successiva che confermano l’iscrizione;
  • Alunni che hanno fratelli/sorelle già frequentanti la sede nell’anno scolastico17/18;
  • Residenza nel Comune della sede;
  • Sorteggio pubblico.
 

[1] Progetto viaggi e visite guidate

Per le classi del I biennio:  Visite culturali: 2 uscite di mezza giornata o intera giornata a scelta del C.d.C.

Per le classi terze: 1 uscita programmata dal C.d.C. coerente con il piano alternanza scuola-lavoro; 1 visita culturale di mezza giornata o intera giornata a scelta del C.d.C.

Per le classi quarte:  Viaggio di istruzione di 3 giorni e 2 notti in Italia viene fissato un tetto massimo di spesa ad alunno di € 250,00; 2 uscite programmate dal C.d.C. per attività di orientamento. In mancanza di adesione al viaggio: 1 visita culturale di mezza giornata 1 visita culturale di intera giornata.

Per le classi quinte: Viaggio di istruzione 5 giorni e 4 notti, viene fissato un tetto massimo di spesa ad alunno di € 500,00; 2 uscite programmate dal C.d.C. per attività di orientamento.

Nella seguente tabella sono riportate le mete proposte dai diversi C.d. C.

Classi

Mete

Quarte

Firenze o Roma

Quinte

Budapest

Noleggio bus per visite guidate: Un noleggio per classe (max. € 500,00 per due classi sullo stesso bus.)

 

[2]  Progetto premialità

Premio-> Rimborso del contributo volontario.

Modalità di partecipazione e criteri per l’assegnazione dei premi-> Concorrono all’assegnazione dei premi le migliori quattro medie di ogni classe dalla prima alla quarta (quinte escluse). Tipologia e numero premi: 40 rimborsi del contributo volontario, 10 per classi parallele. La graduatoria generale di merito sarà redatta tenendo conto della media dei voti di profitto e del voto di comportamento; le prime dieci medie della graduatoria saranno premiate. In caso di ex-aequo si prevedono, nell’ordine, i seguenti criteri:

  • minore numero di ingressi alla seconda ora
  • minore età
  • sorteggio

Costituzione commissione-> La Funzione Strumentale predispone le graduatorie per l’assegnazione del premio.

Proposta di organizzazione -> Il coordinatore di classe comunicherà alla commissione i nominativi dei quattro studenti con la media finale e voto di comportamento migliore e per ciascuno dei quattro il possesso dei requisiti richiesti in caso di ex-aequo. Si stilerà una graduatoria e i primi dieci studenti saranno premiati.

Tempistica-> I lavori della Commissione inizieranno dopo la pubblicazione degli scrutini finali (mese di giugno 2017) e le consegne dei premi potranno essere effettuate tra il 1° ed il 15 settembre 2017 in coincidenza con l’avvio del nuovo anno scolastico.

[3]  Progetto viaggi classi quinte

Criteri per il contributo scuola:

  • Una eventuale gratuità per classe pari al 50% dell’importo (unica eccezione al principio che le agevolazioni non devono superare il contributo volontario) con consegna del modello ISEE. In concorrenza nella stessa classe di più gratuità si sceglierà la media più alta. Oltre alle certificazioni con il modello ISEE saranno analizzate anche le situazioni di alunni che appartengono a famiglie disagiate secondo le richieste avanzate dai Consigli di classe.

 

[4]  Progetto Eccellenze

Criteri di partecipazione:

  • Coinvolgimento di entrambe le sedi con un numero proporzionale di alunni/squadre;
  • A carico della scuola con il contributo delle famiglie: costo iscrizione e trasporto nazionale con bus o treno (in base al numero degli alunni partecipanti) entro il limite di spesa stabilito;
  • Il numero degli alunni coinvolti è previsto dal singolo progetto. A parità di punteggio prevale la media più alta generale dei voti riferiti all’ultima votazione utile (scrutinio intermedio, pagellino intermedio, scrutini finali anno precedente).  Promozione a giugno nell’a. s. precedente.

 

 

[5]  Progetto Le parole del cuore

Il progetto è suddiviso in 4 sezioni:

Sez A) in Italiano a tema libero;

Sez B) in lingua inglese a tema libero;

Sez C) in vernacolo dialettale a tema obbligato sulla comunicazione;

Sez D)produzione in lingua italiana  a tema obbligato.

con premio finale ai primi classificati nelle 4 sezioni: un ebook e un attestato personalizzato; al secondo classificato per ogni sezione: una pen driver di 64GB e un attestato personalizzato; al terzo classificato per ogni sezione: un libro e un attestato personalizzato.

 

 

Consiglio d’Istituto del 27/10/2017

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Visto il programma annuale per l'esercizio finanziario 2017, approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 15/12/2016;
Visto l'art. 6 comma 1 e 2 del D.I. n. 44 del 1° febbraio 2001;
Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 26/10/2017, decreto n. 30 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 1);
Considerato che occorre modificare il programma annuale;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 164/1
la modifica del Programma Annuale, esercizio finanziario 2017, e la conseguente variazione di bilancio di cui ai decreti sopracitati, vidimato dal Presidente e dalla segretaria del C.d.I..
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la determina prot. n. 7019/06-03 del 18/10/2017del Dirigente Scolastico;
Visto il curriculum vitae del dr. De Santis Salvatore prot. 6825/07-01 del 10/10/2017;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 164/2
la ratifica dell’attività negoziale del contratto di formazione “Digitale e innovazioni” Personale Assistenti Amministrativi al dr. De Santis Salvatore per un importo pari a € 1.000,00 lordo stato (Allegato n. 2).
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Visto il D.L. n° 50 del 18/04/2016e del D.lgs 56/2017; 
Considerata la necessità di tutelare la sede di Marano di Napoli (NA);
Ritenuto necessario garantire l’integrità degli edifici scolastici e dei beni contenuti a mezzo di un servizio integrativo di vigilanza esterna; 
Visto il contratto già in essere Prot. 5353/06-03 del 19/07/2017 con la ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap.80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA); 
Vista l’integrazione al suddetto contratto prot. n.7020/06-03 del 18/10/2017;
Vista l’offerta della DM SECURITY Prot. 5115/06-03 del 16/10/2017;
Vista la disponibilità di bilancio; 
Considerato i recenti atti vandalici;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 164/3
di procedere all’affido diretto alla Ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap. 80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in  Campania (NA) per lo svolgimento del seguente servizio di sorveglianza esterna alla scuola: Guardiania notturna non armata del plesso di Marano. Per il suddetto servizio, è previsto un costo mensile di €2.950,00 (dueminanovecentocinquanta) + IVA e dovrà essere svolto per la durata di mesi tre con decorrenza dal 18/10/2017 al 18/01/2018 (Allegato n. 2).
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la manomissione di una finestra dell’aula 129 zona ala nord rilevata in data 16/10/2017;
Vista la necessità di tutelare la sede di Marano di Napoli (NA); 
Ritenuto necessario, per problemi di sicurezza e per tutelare l’integrità degli edifici scolastici e dei beni contenuti di provvedere ad attivare un servizio integrativo di vigilanza privata;
Visto il contratto già in essere Prot. 5353/06-03 del 19/07/2017 con la ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap.80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA);
Vista la disponibilità di bilancio;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 164/4
l’istituzione di un sevizio di Guardiania notturna per tutelare l’integrità dell’edificio della sede di Marano già affidato alla Ditta DM Security (vedi delibera 164/3).
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Preso atto degli aggiornamenti del PTOF per l’anno scolastico 2017/18
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 164/5
di approvare ed adottare la revisione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa (Allegato n. 3). 
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Preso atto degli aggiornamenti del PTOF per l’anno scolastico 2017/18;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n.  164/6
la ricostituzione del Centro Sportivo Studentesco per il corrente anno scolastico.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n.  164/7
i criteri di seguito riportati per la selezione delle figure relative al progetto ”Pro… muoviamo il futuro” - CODICE PROGETTO: 10.1.1A-FSEPON-CA-2017-415 che diventano parte integrante del presente verbale:

Art 1 - Criteri di valutazione Esperti

Obiettivo specifico 10.1. – Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa. Azione 10.1.1A – Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità (azioni di tutoring e mentoring, attività di sostegno didattico e di counselling, attività integrative, incluse quelle sportive, in orario

Titoli valutabili

Diploma di laurea (vecchio ordinamento) oppure Laurea specialistica o Laurea magistrale attinente al settore richiesto

Possesso di titoli specifici afferenti alla tipologia di intervento: Master- specializzazione - dottorato

Competenze informatiche certificate

Docenza universitaria afferente alla tipologia di intervento

Pubblicazioni afferenti alla tipologia di intervento

Esperienza di docenza negli Istituti statali afferente alla tipologia di intervento

Esperienze lavorative afferenti alla tipologia di intervento

Partecipazione alla fase progettuale

Ipotesi progettuale

Totale

N.B.: A parità di punteggio prevale minore età.

 

Art.2 - Criteri di valutazione docente tutor

Obiettivo specifico 10.1. – Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa. Azione 10.1.1A – Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità (azioni di tutoring e mentoring, attività di sostegno didattico e di counselling, attività integrative, incluse quelle sportive, in orario extrascolastico, azioni rivolte alle famiglie di appartenenza, ecc.).

CODICE PROGETTO: 10.1.1A-FSEPON-CA-2017-415 - CUP:D79G16001810007

PERCORSI FORMATIVI destinati agli alunni

Modulo

Titolo

Durata

Tipologia di proposta

Professionalità Richieste Docente Tutor

1

Insieme per lo sport

30h

Educazione motoria; sport

Docente di Scienze motorie A48

2

Insieme per lo sport 1

30h

Educazione motoria; sport

Docente di Scienze motorie A48

3

Viaggiarte creativa; teatro

30h

Arte; scrittura

Docente di Informatica A41

Docente di Disegno e storia dell’arte A17

Docente di scienze in possesso di competenze informatiche certificate A50

4

Viaggiarte 1

30h

Arte; scrittura creativa; teatro

Docente di Informatica A41

Docente di Disegno e storia dell’arte A17

Docente di scienze in possesso di competenze informatiche certificate A50

5

Viaggiarte 2

30h

Innovazione didattica e digitale

Docente di Informatica A41

Docente di Disegno e storia dell’arte A17

6

Viaggiarte 3

30h

Innovazione didattica e digitale

Docente di Informatica A41

Docente di Disegno e storia dell’arte A17

7

Matematica.....mente

30h

Potenziamento delle competenze di base

Docente di matematica A27

8

Italian lab

30h

Potenziamento delle competenze di base

Docente di Italiani A11

 

Art. 3 - Criteri di valutazione figure interne (tutor)

Titoli valutabili

Diploma di laurea (vecchio ordinamento) oppure Laurea specialistica o Laurea magistrale attinente al settore richiesto

Possesso di titoli specifici afferenti alla tipologia di intervento: Master- specializzazione - dottorato

Corso di formazione gestito direttamente dal MIUR e sue articolazioni in qualità di fruitore

(es. PNSD – Didatec…)

Competenze informatiche certificate

Per ogni incarico quale tutor nell’ambito di progetti PON/ POR a.s.2011-ad oggi

Per ogni incarico quale esperto esterno nell’ambito di corsi rivolti a studenti

Appartenenza alla classe di concorso indicata

Partecipazione alla fase progettuale

Totale

N.B.: A parità di punteggio prevale minore età.

 

Art. 4 - Criteri di valutazione figure interne (Referente  valutazione- figure di sistema.

Titoli valutabili

Diploma di laurea (vecchio ordinamento) oppure Laurea specialistica o Laurea magistrale attinente al settore richiesto

Possesso di titoli specifici afferenti alla tipologia di intervento: Master- specializzazione - dottorato

Corso di formazione gestito direttamente dal MIUR e sue articolazioni in qualità di fruitore

(es. PNSD – Didatec…)

Competenze informatiche certificate

Per ogni incarico quale Valutatore/ Facilitatore/ Figura di sistema nell’ambito di progetti PON/ POR a.s.2011-ad oggi

Per ogni incarico quale Osservatore Invalsi / Referente di Istituto procedure Invalsi

Partecipazione alla fase progettuale

Totale

N.B.: A parità di punteggio prevale minore età.

 

Art. 5 - Criteri di individuazione fruitori

Titoli valutabili

Aunni interni

Alla media più bassa II quadrimestre a.s. 2016/17 e in subordine alla più giovane età

Alla data e all’ora di invio

 

ALLEGATO n° 3
 
INDICE DEI PROGETTI
 
 
1. AREA ECCELLENZE
  • OLIMPIADI DI FILOSOFIA DIP. FILOSOFIA
  • CERTAMEN BRUNIANO
  • MUSICA E STORIA
  • OLIMPIADI DELLE SCIENZE NATURALI DIP. SCIENZE
  • GIOCHI DELLA CHIMICA
  • VERSO L’UNIVERSITA
  • GARA A SQUADRE  DI MATEMATICA DIP. MATEMATICA
  • OLIMPIADI DELLA MATEMATICA
  • GEOMETRIKO – Rete Emma Castelnuovo
  • PREMIO MORELLI - Gare di MATEMATICA
  • LAUREE SCIENTIFICHE - FISICA
  • LAUREE SCIENTIFICHE - MATEMATICA
  • OLIMPIADI DELLA FISICA
  • ECDL - CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE
  • PROGETTO di lingua INGLESE CLASSI 4 – 5 CERTIFICAZIONE B2 TRINITY DIP. INGLESE
  • PROGETTO di lingua INGLESE CLASSI 2 - CERTIFICAZIONE B1 TRINITY
  • LABORATORIO TEATRALE INGLESE
  • OLIMPIADI DI ITALIANO DIP.  ITALIANO
  • LA PAGINA CHE NON C’ERA-Concorso nazionale di scrittura
  • OLIMPIADI DELLA MULTIMEDIALITA’ – MEDIASHOW DIP. DISEGNO E STORIA DELL’ARTE
  • RETE UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI “Partenope”
 
2. AREA CONSOLIDAMENTO/ RECUPERO 
  • MODULO 0 DIP MATEMATICA
  • POTENZIAMENTO CLASSI V
  • CINEFORUM DIP. ITALIANO
  • LIBRIAMOCI
  • PROGETTAZIONE  INVALSI - ITALIANO
  • LAB ART DIP.DISEGNO
 
3. AREA INCLUSIONE /  CITTADINANZA ATTIVA
  • CINEFORUM DIP. FILOSOFIA
  • LO SPORT PER TUTTI - PRATICA SPORTIVA DIP.SCIENZE MOTORIE e SPORTIVE
  • MARANO SPOT FESTIVAL
  • SCUOLA VIVA
  • CYBELL NO BULL
  • RETE SICURA: NO AL BULLISMO
  • LE PAROLE DEL CUORE       
  • INCLUSIONE
 
4. NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO
  • AVANGUARDIE EDUCATIVE
  • AMBIENTI DIDATTICI DI APPRENDIMENTO INNOVATIVI
  • SPORTELLO DIGITALE

 

Consiglio d’Istituto del 05/10/2017

 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Visto l’art. 5 sull’autonomia delle Istituzioni Scolastiche del DPR 275/99;
Vistala delibera del Collegio dei Docenti del  04/09/2017;
Ritenuto che i giorni di recupero cadono all’interno delle festività di Pasqua e del 25 aprile - I maggio;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/1
l’approvazione della sospensione delle attività didattiche nei seguenti giorni:
mercoledì  04 aprile 2018;
giovedì 26 aprile 2018;
venerdì 27 aprile 2018.
Il DS comunica al Consiglio che il personale ATA nel recupero ore e/o copertura ferie ha proposto la chiusura della scuola nei seguenti giorni:
venerdì 05gennaio 2018;
lunedì 30 aprile 2018;
martedì 14 agosto 2018;
giovedì 16 agosto 2018.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Ritenuto che i giorni di recupero ferie del personale ATA cadono all’interno di festività 
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/2
l’approvazione della chiusura della scuola per il recupero e/o copertura ferie per il personale ATA nei seguenti giorni:
venerdì 05gennaio 2018;
lunedì 30 aprile 2018;
martedì 14 agosto 2018;
giovedì 16 agosto 2018.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Viste le norme in materia di elezioni scolastiche, ed in particolare:
Visto il D.P.R. n. 416 del 31/05/74;
Vista l’O.M. n. 215 del 15/07/91 e successive integrazioni;
Vista la C.M. n.49 del 20/03/01;
Visto il D.M. n. 45 del 19/04/02;
Visto il D.M. n. 94 del 06/08/02;
Visto il D.P.R. n.268 del 29/11/07;
Vista la Circolare MIUR n. 7 del 21/09/2016;
Vista la nota MIUR AOODGOSV - D.G. 0011642 del 26/09/2017
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/3
l’indizione delle elezioni dei rappresentanti genitori e alunni negli OO.CC. annuali in data giovedì 26 ottobre 2017.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista l’O.M. n. 215 del 15/07/91 e successive integrazioni; 
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/4
che la Commissione elettorale è così costituita:
proff. Caterino Antonio e Fabbricatore Vincenzo per la componente docenti;
Sassone Cristina, per la componente studenti;
sig. Alfano Salvatore per la componente ATA;
sig. Gei Simone per la componente genitori.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la determina prot. n. 4779/06-03 del 26/06/2017 del Dirigente Scolastico;
Vista la lettera di invito alla Gioretech prot. n. 4781/06-03 del 26/06/2017 e alla ditta I.T.S.prot. 4781/06-03 del 26/06/2017; 
Viste le offerte della ditta Gioretech Prot.n. 5195/06-03 del 11/07/2017 e della ditta I.T.S. Prot.n. 5165/06-03 del 10/07/2017;
Vista l’aggiudicazione alla Ditta Gioretech di O. Merolla di Quarto (NA) tra le due ditte che hanno risposto alla gara;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/5
la ratifica dell’attività negoziale del servizio di manutenzione ed assistenza delle attrezzature informatiche alla Ditta Gioretech di O. Merolla di Quarto (NA) per un importo pari a € 1250,00 + IVA.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la determina prot. n. prot. 5950/06-03 del 08/09/2017 del Dirigente Scolastico;
Vista la lettera di invito alla RENTOKIL prot. 5951/06-03 del 08/09/2017 e alla ditta 2M ITALIA prot . n. 5951/06-03 del 08/09/2017;
Viste le offerte della ditta RENTOKIL prot. n. 6372/06-03 del 22/09/17 e della ditta 2M ITALIA prot. n. 6377/06-03 del 22/09/2017;
Vista l’aggiudicazione alla Ditta RENTOKIL prot. n. 6372/06-03 del 22/09/17 tra le due ditte che hanno risposto alla gara;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/6
la ratifica dell’attività negoziale del servizio di igiene dei bagni e tappeti antipolvere alla Ditta RENTOKIL per un importo pari a € 1988,00 + IVA.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la delibera del Collegio dei Docenti del 04/09/2017 di adesione al progetto, di cui ha delineato le aree d’intervento coerenti con il PTOF;
Sentito il Dirigente Scolastico;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/7
di aderire al bando alla seconda annualità del progetto Scuola Viva di cui al “DECRETO DIRIGENZIALE N. 399 DEL 25/07/2017 " POR CAMPANIA FSE 2014-2020 - ASSE III – Obiettivo Tematico 10 – Obiettivo Specifico 12.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/8
di mantenere lo stesso piano dei colloqui scuola- famiglia ovvero:
Colloqui pomeridiani: n.3 colloqui scuola-famiglia, ognuno della durata di n. 2 ore, da tenersi:
il primo a dicembre con informativa orale e report delle assenze;
il secondo nel mese di febbraio con consegna della valutazione del I periodo;
il terzo alla fine di aprile al termine delle attività di recupero con consegna contestuale della comunicazione sul profitto (infraquadrimestrale). 
Colloqui antimeridiani: 1 ora la settimana per due settimane al mese per un “carico” complessivo di 2 ore mensili secondo un calendario redatto in base alle disponibilità dei docenti per quanto riguarda il giorno e l’ora. 
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la delibera del CdD del 04/10/2017
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/9
Art. 1
Per le classi quarte: l’organizzazione di un viaggio di istruzione di 3 giorni e 2 notti in Italia con una quota all inclusive compresa tra € 200,00 - 250,00 con una flessibilità pari  al 10%. La meta delle classi della sede di Marano converge su Firenze mentre le classi della sede di Mugnano su Roma. Il periodo fissato è fine novembre-dicembre.
Art.2
Per le classi quinte: l’organizzazione di un viaggio di istruzione di 5 giorni e 4 notti a Budapest con una quota all inclusive di € 500,00 con una flessibilità pari  al 10%. Il periodo fissato è fine novembre-dicembre.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Visto il programma annuale per l'esercizio finanziario 2017, approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 15/12/2016;
Visto l'art. 6 comma 1 e 2 del D.I. n. 44 del 1° febbraio 2001;
Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 20/07/2017, decreto n. 25 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 2);
Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 25/07/2017, decreto n. 26 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 3);
Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 19/09/2017, decreto n. 27 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 4);
Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 19/09/2017, decreto n. 28 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 5);
Considerato che occorre modificare il programma annuale;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/10
la modifica del Programma Annuale, esercizio finanziario 2017, e la conseguente variazione di bilancio di cui ai decreti sopracitati, vidimato dal Presidente e dalla segretaria del C.d.I. (Allegati 2, 3, 4, 5).
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Visto il decreto del Dirigente Scolastico prot. n. 4843 del 5/10/2017;
all’unanimità dei voti espressi 
DELIBERA n. 163/11
la presa d’atto dell’iscrizione al Programma Annuale del progetto “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Avviso pubblico 10862 del 16/09/2016 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nelle aree a rischio e in quelle periferiche”. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo specifico 10.1. – Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa. Azione 10.1.1 – Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità e la conseguente variazione di bilancio. L’allegato n. 6 diventa parte integrante del presente verbale.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la delibera del Collegio dei Docenti del 04/10/2017;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/12
di approvare e inserire nel PTOF il Progetto “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Avviso pubblico 10862 del 16/09/2016 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nelle aree a rischio e in quelle periferiche”. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo specifico 10.1. – Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa. Azione 10.1.1 – Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità.
 
IL CONSIGLIO D’ISTITUTO
Vista la delibera del Collegio dei Docenti del 04/09/2017;
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 163/13
l’adesione ai Giochi Sportivi Studenteschi e all’Avviamento alla Pratica Sportiva per l’anno scolastico 2017/18.
 
 

Consiglio d'Istituto del 11 luglio 2017

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista la relazione del DSGA sullo stato di attuazione del Programma Annuale al 30 giugno 2017; all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 162/1

di approvare la modifica del Programma Annuale, esercizio finanziario 2017, e le conseguenti variazioni di bilancio, di seguito riportati nell’ allegato n. 1. 

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto il D.L. n° 50 del 18/04/2016 e del D.gls 56/2017; Visti i vari episodi di vandalismo verificatisi presso la sede di Marano di Napoli durante l’anno scolastico 2016/17 con incendio doloso dell’ingresso principale della scuola e conseguenti gravi danni agli infissi e alle suppellettili; Vista la necessità di tutelare la nuova sede di Mugnano di Napoli (NA), ubicata peraltro in un’area poco trafficata; Ritenuto necessario, per problemi di sicurezza e per tutelare l’integrità degli edifici scolastici e dei beni in essi contenuti, di provvedere ad attivare un servizio di vigilanza privata; Visto il preventivo di spesa prot n. 5115/06-03 del 07/07/2017 della ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap. 80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA) con condizioni alquanto vantaggiose; Vista la disponibilità di bilancio all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 162/2

di procedere all’affido diretto alla ditta DM SECURITY SRL sede legale via Macello, 13 cap. 80019 Qualiano (NA) con sede operativa alla via S. Nullo, 150 cap. 80014 Giugliano in Campania (NA) con preventivo di spesa prot n. 5115/06-03 del 07/07/2017  per lo svolgimento del servizio di sorveglianza esterna delle due sedi di Marano di Napoli e Mugnano di Napoli. Per il suddetto servizio, per entrambe le sedi, è previsto un costo mensile di € 570,00 (cinquecentosettanta,00)+ IVA e  dovrà essere svolto per la durata di un anno con decorrenza  dal 01/08/2017 al 30/08/2018. 

 

 

Consiglio d'Istituto del 6 giugno 2017

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto      l’art. 21 legge 15 marzo 1997, n.59;

Visto      il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275;

Visto      il Regolamento concernente le “Istituzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche”, Decreto 1 febbraio 2001, n. 44 (Artt. 18, 29, 58, 60)

Vista      la documentazione predisposta dal Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi;

Visto      il verbale della Giunta Esecuitiva n. 106 del 06/04/2017;

Vista      la “Relazione Illustrativa” predisposta dal Dirigente Scolastico;

Visto      il parere favorevole  dei Revisori dei Conti;

Sentite   le proposte e le considerazione dei membri del Consiglio d’Istituto;

all’unanimità e con votazione palese

DELIBERA n. 161/1

di approvare il Conto Consuntivo dell’Esercizio Finanziario 2016 predisposto dal DSGA (allegato n.1) corredato della  relazione  tecnico-finanziaria dello stesso nonché della  relazione illustrativa del Dirigente Scolastico, firmato dal Presidente e dal segretario del Consiglio  e ne dispone la pubblicazione all’Albo informatico della scuola  unitamente al parere favorevole del Collegio dei Revisori.

 

 

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO 

Visto il programma annuale per l'esercizio finanziario 2017, approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 15/12/2016; Visto l'art. 6 comma 1 e 2 del D.I. n. 44 del 1° febbraio 2001; Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 12/04/2017, decreto n. 18  allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 2); Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 12/04/2017, decreto n. 19 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 3); Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 26/04/2017, decreto n. 20 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 4); Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 27/04/2017, decreto n. 21 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 5); Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 02/05/2017, decreto n. 22 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 6); Visto il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 31/05/2017, decreto n. 23 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 7); Considerato che occorre modificare il programma annuale; All’unanimità dei voti espressi 

DELIBERA n. 161/2

la modifica del Programma Annuale, esercizio finanziario 2017, e la conseguente variazione di bilancio, di cui ai decreti sopracitati vidimati dal Presidente e dalla segretaria del C.d.I..

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto il  verbale della Giunta Esecutiva n. 107  del 06/06/2017 (allegato n. 8); Vista la normativa concernente la definizione dei criteri e dei parametri per la determinazione degli organici del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario delle istituzioni scolastiche ed educative per l’anno scolastico 2017/2018; Considerato la situazione delle classi per l’A.S. 2017/2018, come si rileva dalla tabella sottostante:

Sede

classi 1^

classi 2^

classi 3^

classi 4^

classi 5^

totale

Marano scientifico

04

04

05

04

06

 

 

36

Marano scienze applicate

02

0

04

03

04

Mugnano

01

02

01

02

01

17

Mugnano Scienze Applicate

03

04

02

01

 

 

totale

10

10

12

10

11

53

Considerato che i posti di assistente tecnico sono relativi alle materie curriculari di questa istituzione scolastica per le quali sono espressamente previste, nei piani orari settimanali le esercitazioni di laboratori; Vista la presenza di n. 1 laboratorio multimediale, di n. 1 laboratorio di informatica, di n. 39 aule dotate di LIM e di n. 1    laboratorio di chimica e fisica presso la  sede di Marano di Napoli (NA) c.m. NAPS32000A; Vista la presenza di n. 1 laboratorio multimediale e di n. 1 laboratorio di scienze, di n. 1 laboratorio di informatica presso la sede di Mugnano di Napoli (NA) c.m. NAPS32001B e di n. 16 aule LIM; Considerata la necessità di avere un numero di personale adeguato per il funzionamento dei suddetti laboratori, nonché di tutti i computer presenti nella scuola e delle relative reti informatiche; Considerato che i suddetti laboratori vengono utilizzati da tutte le  classi anche per le attività didattiche pomeridiane; Vista la complessità dell’istituzione scolastica comprendente in organico di diritto 2017/2018  n. 1172 alunni (di cui n.828 alunni presso la sede di Marano e n. 344 alunni presso la sede di Mugnano); Tenuto conto che i suddetti laboratori costituiscono  un supporto essenziale allo svolgimento della didattica curriculare dei corsi di nuovo ordinamento del liceo scientifico tradizionale e del liceo scientifico scienze applicate; Tenuto conto che per le classi dell’opzione scienze applicate risulta obbligatorio l’utilizzo del laboratorio per le discipline informatica, scienze e fisica; Visto che i processi di apprendimento-insegnamento, nonché la formazione del personale sono imprescindibili dall’utilizzo delle nuove tecnologie e che le stesse costituiscono uno strumento trasversale per tutte le discipline di insegnamento; Visto l’art. 5 del D.I. relativo all’anno scolastico 2011/2012, riconfermato per l’anno scolastico 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015,  2015/2016 e 2016/17; Tenuto conto che l’attività didattica ordinaria si svolge per cinque  giorni settimanali per n. 6 ore al giorno; Atteso che i laboratori sottostanti vengono utilizzati nella didattica ordinaria per le ore indicate in tabella, per cui necessitano dell’assistente tecnico:

SEDE MARANO AR02

tipologia di laboratorio

Discipline curriculari

Numero classi

Ore settimanali

INFORMATICA

Matematica liceo tradizionale primo biennio

8

8

INFORMATICA

Informatica scienze applicate

 

13

26

LINGUISTICO MULTIMEDIALE

Lingua straniera e CLIL

36

36

 

 

 

Totale 70 ore

SEDE MUGNANO AR02

tipologia di laboratorio

Discipline curriculari

Numero classi

Ore settimanali

INFORMATICA

Matematica biennio tradizionale

3

3

INFORMATICA

Informatica scienze applicate

 

10

20

LINGUISTICO MULTIMEDIALE

Lingua straniera e CLIL

17

17

 

 

 

totale  40 ore

SEDE MARANO AR08

tipologia di laboratorio

Discipline curriculari

Numero classi

Ore settimanali

FISICA

Fisica

36

36

SCIENZE

Scienze naturali indirizzo scienze applicate

 

13

13

 

 

 

totale  49 ore

SEDE MUGNANO AR08

tipologia di laboratorio

Discipline curriculari

Numero classi

Ore settimanali

SCIENZE

Scienze naturali indirizzo scienze applicate

 

10

10

 

 

 

Totale ore 10

Considerato dalla tabella ore succitata che sono previste in orario curricolare n. ore totali istituto: n. 110 ore per AR02  e n. 59 ore per AR08; Visto che nell’O.D. di questa istituzione scolastica è istituito n° 1 posto di assistente tecnico per l’area AR02 e n. 1 posto di assistente  tecnico per l’area AR08 in organico di diritto; Considerato che presso questa istituzione scolastica non esistono possibili duplicazioni di competenze né casi di compresenza durante le ore di insegnamento in quanto non sono presenti insegnanti tecnico-pratici; Considerata la complessità di questa istituzione scolastica, per le motivazioni suesposte 

DELIBERA n. 161/3 

Con parere unanime dei presenti: art. 1- La premessa  è parte integrante della presente delibera; art. 2- l’istituzione dei seguenti ulteriori posti rispetto a quelli esistenti per il profilo di assistente tecnico per le seguenti aree: n° 2 posti Area AR02 (Informatica); n° 1 posto Area AR 08 (Scienze e Fisica). Art. 3-La richiesta di  dotazione Organica di diritto di istituto per l’a.s. 2017/18,  costituita da n. 3 unità di personale, relative al profilo di Assistente Tecnico (Area AR02), da utilizzare presso i laboratori di informatica,  e n.  2 unità di personale, relativa al profilo di Assistente Tecnico (Area AR08), da utilizzare presso i laboratori di scienze e fisica.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista  la determina prot. n° 3366/06-03 del 05/05/2017 del Dirigente Scolastico; Viste  le lettere di invito inviate a: 1) OFFICE B&P SRL Ercolano (Na) Prot. n. 3505/06-03 del 11/5/2017; 2)Ditta QUEEN MEC S.R.L.Portici (Na) Prot. n. 3505/06-03 del 11/5/2017; 3) TOP 88 S.R.L. Domicella (Av); Prot. n. 3505/06-03 del 11/5/2017; Vista   l’aggiudicazione  della Ditta OFFICE B&P SRL Ercolano (Na) prot.3683/06-03 del 19/5/2017 è tra le tre ditte che hanno risposto alla gara; all’ unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 161/4

la ratifica dell’attività negoziale del servizio di noleggio fotocopiatori affidato alla Ditta OFFICE B&P SRL Ercolano (Na) Prot. n. 3505/06-03 del 11/5/2017 (allegato n. 9).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista la determina prot. n° Prot. 3842/06-03 del 24/05/2017del Dirigente Scolastico; Vista la lettera di invito inviata a TCI Telecomunicazioni s.r.l. Quarto (NA) Prot. n. 3844/06-03 Del  24/05/2017; Vista  l’offerta economicamente più vantaggiosa della Ditta  TCI Telecomunicazioni s.r.l. Quarto (NA) prot. 4083/06-03 del 5/6/2017;

DELIBERA n. 161/5

la ratifica dell’attività negoziale  del servizio di manutenzione del sistema di allarme alla Ditta TCI Telecomunicazioni s.r.l. Quarto (NA) prot. 4083/06-03 del 5/6/2017con i seguenti interventi: € 600,00 + IVA Per n. 2 visite annuali+ n. 2 interventi straordinari; € 120,00 + IVA per chiamate aggiuntive; € 120,00 +IVA interventi oltre il normale orario di lavoro (allegato n. 9).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Viste le opportunità educative e formative spendibili nel mondo reale e nel mondo del lavoro per l’orientamento in uscita; Verificata la congruenza con il PTOF; All’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 161/6

art. 1 dare mandato al Dirigente Scolastico di siglare adesione a reti e accordi di programma con proposte educative e formative in sintonia con il PTOF, con ratifica alla prima riunione utile del Consiglio d’Istituto; art.2 Accordo di rete di scopo con il Marano Ragazzi Spot Festival per la realizzazione del progetto afferente al settore Educazione alla Legalità della Direzione Generale dell’ USR per la Campania. Il DS sottolinea che all’art. 8 dell’accordo si stabilisce che le scuole aderenti si impegnano, per ciascun anno della durata dell’accordo, a destinare la quota di un euro detratta da ciascun contributo volontario corrisposto dagli alunni all’atto dell’iscrizione, al sostegno delle attività formative del Festival.

art. 3 Protocollo di intesa con la Parthenope di Napoli per la sviluppo dell’orientamento vocazionale su un campione significativo di scuole secondarie, differenziate per tipologia di istituto, l’implementazione di una iniziativa di formazione per gli orientatori che tende a realizzare una maggiore integrazione tra i docenti delle SSIIG e i docenti dell’Università, erogazione di corsi extracurricolari agli studenti delle scuole firmatarie del protocollo sopracitato  da parte di docenti universitari, per avvicinare gli studenti delle ultime classi alle tematiche e alla modalità dello universitario per rendere più agevole la transizione dalla scuola all’università;

Art.4 Accordo di rete denominata Rete per la Didattica della Matematica Emma Castelnuovo:la rete promuove la ricerca, la sperimentazione e la condivisione di buone prassi per le scuole secondarie nell’ambito della didattica della Matematica e della Fisica anche con corsi specifici per BES e DSA.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista la delibera del Collegio dei Docenti  verbale n. 9 del 19/05/2017; Vista la congruenza con il PTOF; Considerata la valenza didattica del progetto nonché la sua fattibilità; All’unanimità dei voti espressi 

DELIBERA n. 161/7

l’inserimento del progetto “Ambienti didattici di apprendimento innovativi” nel PTOF.

 

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista la delibera del Collegio dei docenti n. 9/8 del 19/05/2017, all’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 161/8

l’inizio delle lezioni al giorno lunedì  11 settembre 2017.

 

 

 

Consiglio d'Istituto del 6 aprile 2017

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto      il decreto MIUR AOOUFGAB. REGISTRO 0000157 dell’11/03/2016;
Considerato  che la convenzione con il 24° Circolo di Napoli andrebbe ad impattare positivamente  sullo sviluppo di competenze  nell’area scientifica, matematica e tecnologica  richieste  dal   profilo culturale, educativo e professionale del liceo scientifico
all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 160/1

la stipula della convenzione con il 24° Circolo di Napoli, che assume il ruolo di scuola capofila, relativamente al progetto PON FSE Atelier creativi.


IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Viste     le opportunità educative e formative proposte con i FSE di cui all’avviso quadro sulle azioni da attivare a valere sul PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 (MIUR AOODGEFID prot. 950 del 31/01/2017);
Verificata la congruenza con il PTOF;
All’unanimità dei voti espressi

DELIBERA n. 160/2

l’adesione  al PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 -2020 (MIUR AOODGEFID prot. 950 del 31/01/2017) e la presentazione delle seguenti candidature:
1.    Competenze di base degli studenti in chiave innovativa (obiettivo 10.2)
2.    Competenze di Cittadinanza globale (obiettivo 10.2)
3.    Cittadinanza europea (obiettivo 10.2)
4.    Patrimonio culturale, artistico, paesaggistico (obiettivo 10.2)
5.    Cittadinanza e creatività digitale (obiettivo 10.2)
6.    Integrazione e accoglienza (obiettivo 10.2)
7.    Educazione all’imprenditorialità (obiettivo 10.2)
8.    Orientamento (obiettivi 10.1 e 10.6)
9.    Alternanza scuola-lavoro (obiettivi 10.2 e 10.6)

 

Consiglio d’Istituto del 21 febbraio 2017

Il Consiglio d’Istituto dopo ampia ed approfondita discussione, all’unanimità dei voti espressi
DELIBERA 159/1
i seguenti Progetti da finanziare con il  contributo volontario alunni:
•    Progetto Madrelingua classi seconde, compreso contributo per la certificazione B1: € 4.691,46, salvo eventuale compensazione a carico delle famiglie;
•    Progetto visite guidate: € 14.000,00, compreso lo spostamento di gruppi alunni per attività PTOF rappresentative dell’istituto;
•    Progetto premialità: € 4.000,00 (40 studenti, 10 studenti selezionati per classi parallele dal I al IV anno);
•    Progetto viaggi classi quinte: € 20.000,00;
•    Progetto eccellenze: € 4.000,00;
•    Concorso le “Parole del Cuore”: € 1.500,00;
•    Progetto certificazione linguistica classi quarte e quinte: € 2.000,00 con contributo della scuola da minimo € 49,00 a massimo € 75,00;
•    Progetto ECDL: € 3.000,00 con contributo della scuola da minimo € 62,00 a massimo € 75,00.

Sono sempre esclusi dal contributo soggiorni e pernottamenti a qualunque titolo effettuati.
Il contributo della scuola è destinato esclusivamente agli studenti che hanno versato il contributo volontario; le agevolazioni non devono superare l’importo del contributo versato dall’alunno.

[…]

Per quanto riguarda il contributo della scuola sono possibili due opzioni:
A)    L’insegnante madrelingua verrà finanziato dalla scuola per tutti gli alunni; il contributo per la certificazione sarà destinato solo a chi ha versato il contributo volontario;
B)    E’ richiesto un contributo forfettario di € 20,00 per il corso madrelingua solo agli alunni che non hanno versato il contributo volontario; questo introito andrà ad incrementare il budget di progetto.

Dopo ampia ed approfondita discussione si pongono a votazione le due proposte.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto    che la proposta A ha ottenuto voti 5;
Visto     che la proposta B ha ottenuto voti 6 

DELIBERA n. 159/2

A)  Alunni che non hanno pagato il contributo volontario. Il costo della certificazione per l’intero corso sarà di € 109,00 + € 20,00 per l’insegnante madrelingua.

B)  Alunni che hanno pagato il contributo volontario. Contributo della scuola per la certificazione per un importo compreso orientativamente tra € 25,00 e € 50,00 (in relazione al numero di alunni che verseranno la quota intera); madrelingua a carico della scuola.

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Visto     il programma annuale per l'esercizio finanziario 2017, approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 15/12/2016;
Visto     l'art. 6 comma 1 e 2 del D.I. n. 44 del 1° febbraio 2001;
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 1 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 1);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 2 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 2);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 3 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 3);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 4 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 4);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 5 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 5);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 6 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 6);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 13/01/2017, decreto n. 7 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 7);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 15/01/2017, decreto n. 8 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 8);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 15/01/2017, decreto n. 9 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 9);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 15/01/2017, decreto n. 10 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 10);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 15/01/2017, decreto n. 11 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 11);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 15/01/2017, decreto n. 12 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 12);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 15/01/2017, decreto n. 13 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 13);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 16/01/2017, decreto n. 14 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 14);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 16/01/2017, decreto n. 15 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 15);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 16/01/2017, decreto n. 16 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 16);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2017 depositato agli atti della scuola in data 24/01/2017, decreto n. 17 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 17);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 16/12/2017, decreto n. 18 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 18);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 31/12/2016, decreto n. 19 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 19);
Visto    il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 31/12/2016, decreto n. 20 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 20);
Considerato che occorre modificare il programma annuale; All’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 159/3

la modifica del Programma Annuale, esercizio finanziario 2017, e la conseguente variazione di bilancio, di cui ai decreti sopracitati vidimati dal Presidente e dalla segretaria del C.d.I..

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista    la determina prot. n. 1011/06-03 del 13/2/2017 del Dirigente Scolastico;
Visto    le lettere di invito alle ditte: 1) Centro Servizi Arenella Napoli prot. 1034/06-03 del 13/2/2017 e 2) Ditta Minerva Napoli prot. 1034/06-03 del 13/2/2017
Viste     le offerte: 1) Ditta CSA prot. 1123/06-03 del 16/2/201; 2) Ditta Minerva prot. 1138/06-03 del 17/2/2017 
Considerato che l’offerta della ditta CSA è pari a € 1.190,00 + IVA mentre l’offerta della ditta Minerva Napoli è di € 2.380,00 + IVA
All’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 159/4

la ratifica della spesa di € 1.190,00 + IVA alla ditta C.S.A. per la pulizia straordinaria della nuova sede di Mugnano (allegato n. 21).

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Vista     la determina prot. n. Prot. 1044 del 14/2/20171) del Dirigente Scolastico;
Viste    le lettere di invito alle ditte: 1) ditta Fimsa Sud di Napoli prot. 1048/06-03 del 14/2/2017; 2) ditta Partenufficio di Napoli prot. 1050/06-03 del 14/2/2017; 3) ditta MYO di Poggio Torriana (RN) prot. 1049/06-03 del 14/2/2017;
Visto    l’offerta economicamente più vantaggiosa     della ditta Fimsa Sud di Napoli prot. 1114/06-03 del 16/2/2017 con importo pari a €800,00;
All’unanimità dei voti espressi
DELIBERA n. 159/5

la ratifica della spesa di € 800,00 per la realizzazione e montaggio targhe presso la nuova sede di Mugnano alla ditta FIMSA SUD (allegato n. 21).

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO

Sentito il Dirigente Scolastico
Visto  il “Nuovo disciplinare per l’uso di concessione degli spazi per l’installazione dei distributori automatici di bevande e alimenti negli istituti scolastici, di competenza della Città Metropolitana” prot. 69624 del 29/4/2015;
Vista la facoltà del Consiglio d’Istituto del Liceo Segrè di esprimersi in ordine alla volontà di dotare la scuola di un servizio di ristoro da rendere mediante distributori automatici o mediante buvettes;
Visto  l’art. 33 comma 1 lett. C del D.I. 44/2001 che dispone la preventiva deliberazione del Consiglio d’Istituto in ordine alla stipula di contratti pluriennali;
All’unanimità dei voti espressi
DELIBERA 159/6

Art.1 - di manifestare la volontà di dotare la scuola di un servizio di ristoro da rendere mediante distributori automatici; 
Art. 2 - di autorizzare il Dirigente Scolastico alla concessione del servizio di n. 4 punti di ristoro per sei anni a decorrere dalla stipula del contratto per la collocazione e gestione di distributori automatici di bevande e snack, a seguito della concessione degli spazi da parte della città metropolitana;
Art. 3 - I 4 punti di ristoro di cui all’art.2 sono da collocarsi: n.1 al I piano (snack e bevande fredde) e n.3 al piano terra (n.1 distributore bevande calde, n.2 distributori snack e bevande fredde).

 

Consiglio d'Istituto 13 gennaio 2017

Il CONSIGLIO DI ISTITUTO dopo ampia ed approfondita discussione DELIBERA n. 158/1 l’importo del contributo volontario alunni da versare all’atto dell’iscrizione. Tale contributo per l’a.s. 2017/18 risulta pari a: € 100,00. Tale quota, in caso di più figli iscritti e frequentanti l’istituto nell’a.s. 2017/18 sarà ridotta di € 20,00 e, più precisamente, per il primo figlio sarà versata la quota intera, dal secondo in poi si effettuerà la riduzione pari a € 80,00. Il contributo volontario viene destinato a finanziare: assicurazione obbligatoria dell’alunno; iscrizioni per la partecipazione a gare, olimpiadi, stage ecc. (matematica, fisica, chimica, inglese, informatica, scienze ecc.); contributo a carico della scuola di una parte del costo per il viaggio delle classi quinte;  premialità per gli alunni meritevoli; contributo per le certificazioni linguistiche e informatiche; attività extracurricolari deliberate; trasporto degli alunni per attività extrascolastiche. Inoltre, ogni altra attività a supporto della didattica (fotocopie per alunni, efficienza dei laboratori tecnologici, attrezzature sportive ecc.), delle nuove tecnologie, della sicurezza. Gli studenti che non verseranno il contributo volontario, dovranno comunque  corrispondere obbligatoriamente la quota di Euro 10,00 per l’ assicurazione e il libretto delle giustifiche, da versare sul cc postale intestato a Liceo Scientifico Emilio Segrè. Quando si renderà necessario, dovranno corrispondere la quota spettante pro capite  per tutte quelle attività  programmate dai docenti e  già anticipate dai genitori  con il contributo volontario  versato. Ogni versamento avviene  tramite cc postale e consegna alla scuola della ricevuta di pagamento. Per quanto non precisato, si rimanda alla delibera del precedente anno scolastico.

IL CONSIGLIO DI ISTITUTO Visto che la proposta A ha ottenuto voti: 9 favorevoli, 4 contrari, 1 astenuto; Visto che la proposta B ha ottenuto voti: 4 favorevoli, 9 contrari, 1 astenuto DELIBERA 158/2 di disporre per motivi di sicurezza  la rotazione settimanale delle aule poste a Nord e la riunione dei rappresentanti di classe per socializzare le proposte emerse in sede del Consiglio di Istituto per lunedì 16/01/2017 dalle ore 11:00 alle 13:00.

IL CONSIGLIO Di ISTITUTO Visto l’art. 38, c.2, del d.lgs. n.267/2000; Visto il dlgs 33/2013  che ha disciplinato gli obblighi di pubblicità e trasparenza di documenti, di informazioni e di dati concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni. DELIBERA n. 158/3 la pubblicazione delle  sole delibere del Consiglio di Istituto e non della versione integrale dei verbali  sul sito web della scuola.

IL CONSIGLIO DI ISTITUTO Visti i problemi di sicurezza e tutela della salute   discussi al punto 4 del presente verbale relativi all’area Nord della sede di Marano; Considerato che per detti motivi verranno parzialmente almeno 4 aule  su 6. DELIBERA n. 158/4 

Art 1 - La rettifica della delibera n. 8 del verbale n. 157 del 15/12/2016;

Art 2 - Presso la sede di Marano si prevedono max 170 iscrizioni, presso la sede di Mugnano max 125 iscrizioni. In caso di esubero di iscrizioni rispetto ai posti disponibili si adotteranno i seguenti criteri:

  • Alunni diversamente abili;
  • Alunni interni non ammessi alla classe successiva che confermano l’iscrizione;
  • Alunni che hanno fratello sorelle già frequentanti la sede nell’anno scolastico16/17;
  • Residenza nel Comune della sede;
  • Sorteggio pubblico.

 

Consiglio d'Istituto 15 dicembre 2016

IL CONSIGLIO DI ISTITUTO Visto il decreto del Dirigente Scolastico prot. n. 8623/06-03 del 26/11/2016 all’unanimità dei voti espressi ad esclusione di Spinelli Antonio in quanto minorenne DELIBERA n. 157/1 la presa d’atto dell’iscrizione al Programma Annuale del progetto “Scuola Viva” – POR Campania FSE 2014/2020 - Asse III – obiettivo tematico 10 - obiettivo specifico 12 “Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa” e la conseguente variazione di bilancio. L’allegato n. 1 diventa parte integrante del presente verbale.

IL CONSIGLIO DI ISTITUTO Visto il DI 1 febbraio 2001 n. 44 (art. 2, c. 4); Viste le seguenti note di assegnazione fondi: note MIUR prot. n.14207 del 29 settembre 2016 e prot. 16484 del 2 novembre 2016; Visto il Programma Annuale dell’esercizio finanziario 2017 predisposto dal Dirigente Scolastico coadiuvato dal Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi, e riportato nell’apposita modulistica ministeriale; Accertato che il programma annuale è coerente con la previsione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa approvato dal Consiglio di Istituto; Letto il documento illustrativo del Programma Annuale, presentato dal Dirigente; Sentite le considerazioni dei membri del Consiglio d’Istituto con votazione palese (escluso l’alunno Spinelli Antonio ancora minorenne) e all’unanimità dei voti espressi DELIBERA 157/2 Art. 1 di approvare il Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2015 riportato nella modulistica ministeriale A, C, D così come predisposto nella forma definitiva dal Dirigente Scolastico con apposita relazione illustrativa, sulla base della proposta della Giunta Esecutiva (allegato n. 2); Art. 2 di disporne la pubblicazione all’albo dell’istituzione scolastica. 

IL CONSIGLIO DI ISTITUTO Visto il programma annuale per l'esercizio finanziario 2016, approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 13/01/2016; Visto l'art. 6 comma 1 e 2 del D.I. n. 44 del 1° febbraio 2001; Visto il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 08/11/2016, decreto n. 12 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 3); Visto il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 26/11/2016, decreto n. 13 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 4); Visto il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 26/11/2016, decreto n. 14 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 5); Visto il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 28/11/2016, decreto n. 15 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 6); Visto il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 02/12/2016, decreto n. 16 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 7); Visto il documento di modifica al piano annuale 2016 depositato agli atti della scuola in data 12/12/2016, decreto n. 17 allegato al presente verbale di cui è parte integrante (allegato n. 8); Considerato che occorre modificare il programma annuale; all’unanimità dei voti espressi escluso l’alunno Spinelli Antonio ancora minorenne DELIBERA n. 157/3 la modifica del Programma Annuale, esercizio finanziario 2016, e la conseguente variazione di bilancio di cui ai decreti sopracitati vidimato dal vicepresidente e dalla segretaria del C.d.I.

IL CONSIGLIO DI ISTITUTO Visto il bando prot. n. 9107/06-16 del 15/12/2016; Visto il bando prot. n. 9108/06-13 del 15/12/2016; Vista la delibera prot. n. 86230603 del 26/11/16 di approvazione del programma annuale dell’esercizio finanziario 2016 nel quale è inserito il progetto autorizzato e finanziato; Vista la delibera del collegio dei docenti del 14 dicembre 2016 in cui sono stati definiti i criteri per la selezione degli alunni e dei tutor /codocenti interni da reperire per lo svolgimento delle varie funzioni destinate alla realizzazione del piano DELIBERA n. 157/4 

Art. 1 : i criteri di selezione degli alunni di seguito specificati:

  • in ordine di priorità
  1. Alunni ripetenti.
  2. Alunni con bisogni educativi speciali.
  3. Alunni con raggiungimento parziale del livello base di competenze / conoscenze / abilità nell’ultima valutazione disponibile.
  4. Frequenza saltuaria (non meno di 6gg. di assenza al mese non consecutivi).
  • In subordine:
  1. Altri alunni in base alla media generale nell’ultima valutazione disponibile, a partire dalla più bassa.

Art. 2: i criteri di selezione dei tutor /codocenti sulla base dei criteri di valutazione e dei punteggi di seguito specificati:

  1. essere docente in possesso di conoscenze e competenze oggetto dell’attività didattica /formativa;

ambito disciplinare p.2

Disciplina p.5

  1. aver frequentato corsi di formazione e/o di aggiornamento nazionali specifici dei PON/POR per una effettiva ricaduta sugli studenti; (dal 2010 ad oggi – monte ore minimo 30 ore)

p.10 (2 p. per ogni corso)

  1. essere in possesso di esperienze pregresse di tutoraggio / docenza / figure di sistema in progetti PON / POR; (dal 2010 ad oggi)
 p.10 (1p. per ogni  esperienza)
  1. ulteriori certificazioni (informatiche, linguistiche, metodologiche) in aggiunta al prerequisito.
 p.5 (1p. per ogni  Titolo/ certificazione)

 

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO Visti i gravi episodi sopracitati di vandalismo accaduti nei mesi di novembre e dicembre; Considerato che durante la sospensione delle attività didattiche per le festività natalizie il personale Ata svolge orario di servizio solo al mattino e la scuola resterà chiusa nei giorni prefestivi e festivi aumentando il rischio di possibili intrusioni DELIBERA n. 157/5 di dare mandato al Dirigente Scolastico di verificare  la disponibilità del personale ATA e di organizzare ore di vigilanza secondo una ragionevole previsione e di buon senso.

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO a maggioranza con n.1 voto contrario DELIBERA n. 157/6 

1.     di lasciare ai  genitori la libertà di  scelta della sede di Marano oppure di Mugnano;

2.     i seguenti criteri in caso di esubero di iscrizioni rispetto alle disponibilità logistiche:

  • Alunni diversamente abili;
  • Alunni interni non ammessi alla classe successiva che confermano l’iscrizione;
  • Alunni che hanno fratello sorelle già frequentanti la sede nell’anno scolastico16/17;
  • Residenza nel Comune della sede;
  • Sorteggio pubblico.

 

Verbale n.156 del 2 dicembre 2016

Verbale n.155 del 28 novembre 2016

Verbale n.154 del 26 ottobre 2016

Verbale n.153 del 12 ottobre 2016

Verbale n.152 del 3 ottobre 2016

 

Verbale n.151 dell'11 luglio 2016

Verbale n.150 del 24 giugno 2016

Verbale n.149 del 30 maggio 2016

Verbale n.148 del 27 aprile 2016

Verbale n.147 del 16 marzo 2016

Verbale n.146 del 5 febbraio 2016

Verbale n.145 del 13 gennaio 2016

 

 

Verbali 2009-2015

 

Verbale n.82 del 24 novembre 2009

Verbale n.83 dell'11 dicembre 2009

 

Verbale n.84 del 14 gennaio 2010

Verbale n.85 del 12 febbraio 2010

Verbale n.86 del 25 febbraio 2010

Verbale n.87 del 31 marzo 2010

Verbale n.88 del 20 aprile 2010

Verbale n.89 del 29 aprile 2010

Verbale n.90 del 28 giugno 2010

Verbale n.91 dell'8 luglio 2010

Verbale n.92 del 9 settembre 2010

Verbale n.93 del 28 settembre 2010

Verbale n.94 del 26 ottobre 2010

Verbale n.95 del 1 dicembre 2010

Verbale n.96 del 14 dicembre 2010

 

Verbale n.97 dell'8 febbraio 2011

Verbale n.97 bis del 15 febbraio 2011

Verbale n.98 del 15 marzo 2011

Verbale n.99 del 4 maggio 2011

Verbale n.100 del 31 maggio 2011

Verbale n.101

Verbale n.102 del 29 agosto 2011

Verbale n.103 del 2 settembre 2011

Verbale n.104 del 15 settembre 2011

Verbale n.105 del 3 ottobre 2011

Verbale n.106 del 26 ottobre 2011

Verbale n.107 del 10 novembre 2011

Verbale n.108 del 21 novembre 2011

Verbale n.109 del 15 dicembre 2011 e del 12 gennaio 2012

 

Verbale n.110 del 9 febbraio 2012

Verbale n.111 del 20 marzo 2012

Verbale n.112 del 19 aprile 2012

Verbale n.113 del 27 aprile 2012

Verbale n.114 dell'11 giugno 2012

Verbale n.115 dell'11 luglio 2012

Verbale n.116 del 4 settembre 2012

Verbale n.117 del 10 ottobre 2012

Verbale n.118 del 13 novembre 2012

 

Verbale n.119 dell'11 gennaio 2013

Verbale n.120 del 13 febbraio 2013

Verbale n.121 del 12 marzo 2013

Verbale n.122 dell'11 giugno 2013

Verbale n.123 del 4 settembre 2013

Verbale n.124 del 16 ottobre 2013

Verbale n.125 del 28 ottobre 2013

Verbale n.126 del 21 novembre 2013

Verbale n.127 del 28 novembre e 9 dicembre 2013

 

Verbale n.128 del 24 gennaio 2014

Verbale n.129 del 14 febbraio 2014

Verbale n.130 del 5 maggio 2014

Verbale n.131 del 9 settembre 2014

Verbale n.132 del 22 ottobre 2014

Verbale n.133 del 17 novembre 2014

Verbale n.134 del 4 dicembre 2014

 

Verbale n.135 del 9 gennaio 2015

Verbale n.136 del 13 febbraio 2015

Verbale n.137 del 9 marzo 2015

Verbale n.138 del 18 marzo 2015

Verbale n.139 del 4 giugno 2015

Verbale n.140 del 4 settembre 2015

Verbale n.141 del 5 ottobre 2015

Verbale n.142 del 5 novembre 2015

Verbale n.143 del 13 novembre 2015

Verbale n.144 del 3 dicembre 2015

 

 

 

Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

  • I traversa via Giovanni Falcone, 1 - 80016 MARANO DI NAPOLI
  • Tel. 0815867660 - Fax 0815864231
  • Email:naps32000a@istruzione.it

Contatore Visite