PNSD

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

 

Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

La Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi promuove il Piano Scuola Digitale per modificare gli ambienti di apprendimento attraverso l'integrazione delle tecnologie nella didattica. 

Gli ambienti in cui la scuola ed i nostri studenti sono immersi sono ricchi di stimoli culturali molteplici ma anche contraddittori. Occorre un'organizzazione didattica che aiuti a superare la frammentazione della conoscenza e ad integrare le discipline in nuovi quadri d'insieme. Per questo occorre trasformare gli ambienti di apprendimento, i linguaggi della scuola, gli strumenti di lavoro ed i contenuti. 

L'innovazione digitale rappresenta per la scuola l'opportunità di superare il concetto tradizionale di classe, per creare uno spazio di apprendimento aperto sul mondo nel quale costruire il senso di cittadinanza e realizzare “una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, le tre priorità di Europa 2020. 

I programmi del MIUR di prima generazione, attraverso i quali il mondo della scuola si è avvicinata all’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione evolvono oggi in una dimensione nella quale la tecnologia si integra nella didattica di classe.

Non più la classe in laboratorio ma il laboratorio in classe: una strategia tante azioni.

Piano Nazionale Scuola Digitale

Attestato di partecipazione del liceo alla settimana del Piano Nazionale Scuola Digitale (7-15 dicembre 2015)

Lettera di ringraziamento del Direttore Generale del Piano Nazionale Scuola Digitale 

 

Animatori Digitali 

Come stabilito dalla Legge 107/2015 "La Buona Scuola", ogni scuola si può dotare di un “animatore digitale”, un docente che, insieme al dirigente scolastico e al direttore amministrativo, avrà un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione a scuola, a partire dai contenuti di questo Piano. Tale docente sarà formato attraverso un percorso dedicato (a valere sulle risorse del DM n. 435/2015), su tutti i temi del Piano Nazionale Scuola Digitale, per sostenerne la visione complessiva. Sarà, per il MIUR, una figura fondamentale per l’accompagnamento del Piano Nazionale Scuola Digitale. Per tenere alta l’attenzione sui temi dell’innovazione, nell’ambito della realizzazione delle azioni previste nel POF triennale, potrà sviluppare progettualità su tre ambiti:

1. FORMAZIONE INTERNA: fungere da stimolo alla formazione interna alla scuola sui temi del PNSD, sia organizzando laboratori formativi (ma non dovrà necessariamente essere un formatore), sia animando e coordinando la partecipazione di tutta la comunità scolastica alle altre attività formative, come ad esempio quelle organizzate attraverso gli snodi formativi;

2. COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA: favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD, anche aprendo i momenti formativi alle famiglie e altri attori del territorio, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa;

3. CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE: individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola (es. uso di particolari strumenti per la didattica di cui la scuola si è dotata; la pratica di una metodologia comune; informazione su innovazioni esistenti in altre scuole; un laboratorio di coding per tutti gli studenti), coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure.

Ad ogni scuola verranno assegnati 1.000 Euro all’anno, che saranno vincolati alle attività dei tre ambiti appena descritti come coordinamento dell’animatore. Per rafforzare il carattere innovativo di questa figura, il MIUR svilupperà modalità di interazione dedicate: gli animatori presenteranno un progetto che, una volta approvato, sarà inserito nel piano dell’offerta formativa e pubblicato anche sul sito della scuola e sarà nel tempo oggetto di monitoraggio. Gli investimenti e le azioni per la scuola digitale non si esauriscono con questo Piano. I territori giocano una parte fondamentale, sia attraverso i propri investimenti, che attraverso l’accompagnamento, il Governo e l’innovazione a livello locale. Insieme ai territori, infatti, si può concretamente completare la visione di educazione nell’era digitale che questo Piano propone. Il Piano Nazionale Scuola Digitale rappresenta il punto di partenza, la piattaforma concettuale, progettuale e amministrativa attraverso cui sostenere ulteriori azioni territoriali. Gli accordi che saranno sviluppati, a partire da Regioni e Città Metropolitane, avranno uno schema comune, e si impegneranno anche a valorizzare le specificità e qualità di ogni territorio.

Dall'a.s. 2015/16 l'animatore digitale è la prof.ssa Mariani Aurora.

 

Team dell'Innovazione

Come stabilito dalla Legge 107/2015 "La Buona Scuola", ogni scuola si dota anche di un team per l’innovazione che ha il compito di potenziare l’importante mission innovatrice dell’animatore digitale,  coadiuvando le sue attività di diffusione delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale all’interno della comunità scolastica.

Il team è costituito da:

Team per l’Innovazione Digitale

Il team ha funzioni di implementazione del PNSD ed è composto da:

Dirigente Scolastico

Prof.ssa Maria Rosaria Cetroni

DSGA

Dott.ssa Sofia Navarra

Animatore Digitale

Prof.ssa Aurora Mariani

Docente

Prof. Marco Lombardi

Docente

Prof.ssa Titti Longobardi

Docente

Prof. Vincenzo Ferrara

ATA – Assistente Tecnico

Sig.ra Virginia Sarnataro

ATA – Assistente Amministrativo

Sig. Mariolina De Sica

ATA – Assistente Amministrativo

Sig.ra Dora Russo

 

E’ stato individuato un primo gruppo di docenti, appartenenti ai diversi ambiti disciplinari, da formare su tecnologie e approcci metodologici innovativi:

Ambito umanistico-letterario

Gatti, Napolano, Simioli, Piantadosi, Petito

Ambito scientifico

Farina, Cavazzi, Cinicolo, Mallardo

 


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

  • I traversa via Giovanni Falcone, 1 - 80016 MARANO DI NAPOLI
  • Tel. 0815867660 - Fax 0815864231
  • Email:naps32000a@istruzione.it

Contatore Visite